Project Description

IMAB è un’industria manifatturiera del settore legno, che utilizza tecnologie avanzate per realizzare sistemi di arredo con ricerca e design italiano.
Il software di manutenzione di INTAC, Smart Maintenance, è usato dal 2016 nella Fabbrica Veloce: il primo stabilimento produttivo di IMAB che opera con metodologia LEAN.

Prima di Smart Maintenance i piani di manutenzione erano gestiti con file xls. In tre mesi di implementazione, IMAB ha trasferito nel software tutti i dati storici e l’anagrafica degli asset. Insieme agli specialisti INTAC, è stato definito il flusso informativo del processo di manutenzione, prerequisito per ottenere vantaggi dall’uso del CMMS.

OBIETTIVI

  • Migrare a una soluzione CMMS su cloud per la gestione di asset e risorse
  • Cambiare il modo di lavorare del team di manutenzione e di produzione, per migliorare produttività e collaborazione
  • Ridurre i costi e i fermi macchina
  • Migliorare la capacità di dimostrare i risultati di manutenzione grazie a report in tempo reale
  • Ottenere KPI di manutenzione utili per prendere decisioni-chiave per il business

Qualche numero:

  • 1.000 ASSET gestiti su cloud
  • 500 UTENTI oltre 20 manutentori e più di 400 operatori di produzione che usano il CMMS
  • 1000 TICKET/MESE interventi di manutenzione correttiva

I RISULTATI

  • 3,5% Aumento della AVA (disponibilità tecnica) calcolato sulla produttività. e in miglioramento continuo
  • 5% Riduzione dei costi di manutenzione nel 2017 rispetto al 2016 (4,5% nel 2016 rispetto al 2015)
  • 10% efficientamento del team di manutenzione

IL FUTURO: SMART FACTORY
La visione di IMAB è diventare una fabbrica integrata orizzontalmente e verticalmente. La riduzione dei costi di produzione e manutenzione, ottenuti grazie agli investimenti tecnologici, si tradurrà in minor costo finale del prodotto e tempi di consegna più veloci, migliorando la competitività aziendale e il servizio reso al cliente finale. Smart Maintenance è il primo progetto, parte di una strategia più ampia che prevede l’implementazione di nuove applicazioni su cloud per gestire altri processi aziendali. I progetti futuri si chiamano Smart Office e Smart Production.

Lavorando con INTAC abbiamo capito i vantaggi di integrare e automatizzare i processi. Smart Maintenance ha aperto la via all’innovazione digitale e cambiato il modo di lavorare delle persone. Usando le informazioni ottenute grazie ai dati provenienti dalle macchine connesse, diventeremo una fabbrica intelligente.

Luca Pierini, Technical Facilities Manager , IMAB GROUP